Classe ’78, nata a Roma, vive attualmente a Milano dove ha concluso gli studi al Politecnico in Politiche per la pianificazione urbanistica, territoriale e ambientale, lavorando allo studio
del Master Plan di Asmara (Eritrea).

Tale disciplina, insieme all’interesse per i processi di partecipazione attiva, alle attività di tutela dei diritti delle minoranze, in particolare immigrati lgbtq, richiedenti asilo e rifugiati, connota il suo impegno di attivista politica e sociale.

Socia fondatrice dell’associazione di promozione sociale Cambio Passo, ha contribuito all’elaborazione di un punto di vista critico sulla crisi delle politiche migratorie europee e sul sistema di accoglienza italiano all’interno di reti nazionali e internazionali di advocay, promuovendo il protagonismo degli stessi immigrati e un approccio transculturale e decoloniale.